logo sunrise

Riscaldamento

Una piscina può essere riscaldata in tantissimi modi sfruttando, ad esempio, con una caldaia o un bruciatore, con sistemi solari,  con scambiatori di caloreo  pompa di calore. Richiedi a Sunrise un sopralluogo gratuito e,  attraverso un calcolo termico, che  considera vari fattori ambientali e strutturali, l'azienda è in grado di determinare il sistema più efficiente da adottare nel caso specifico.

In generale, nel caso delle piscine private, l’adozione di una pompa di calore è, sicuramente, uno dei modi più efficaci per garantirsi un'acqua sempre alla temperatura desiderata, ottimizzando la resa ed i consumi energetici.

Le pompe di calore Sunrise si contraddistinguono per l’innovativa tecnologia ed, in particolare, eccellono per l'altissima resa energetica ed i bassissimi consumi elettrici (una pompa da 10kw di potenza resa, consuma massimo 1,71 kw di energia).

Sono facili da di utilizzare, grazie al display touchscreen. È, inoltre, possibile gestirle anche in remoto collegandosi al modulo wi-fi e ricevere informazioni sul proprio smartphone o tablet grazie all'app dedicata (disponibile sia per iOS che Android).

schema riscaldamento
schema riscaldamento

Le pompe di calore proposte da Sunrise sono tutte dotate di scambiatore in titanio (no inox) unico in grado di offrire garanzie contro la corrosione da cloro e sale (ottime quindi anche con piscine con disinfezione ad elettrolisi del sale).  Infine,  i compressori impiegati (Rotary e Scroll) sono fra i più efficienti e silenziosi presenti sul mercato.

Una pompa di calore offre, dalle prime giornate di sole primaverile fino agli ultimi tramonti autunnali, il piacere di godere della piscina ad una temperatura ideale. La pompa di calore è in grado di innalzare la temperatura dell'acqua anche di 7° e, se utilizzata in abbinamento ad una copertura isotermica, a tapparella o telescopica,  può aumentare ulteriormente la sua resa energetica ed allungare la stagione di balneazione.

pompa hidro pro
piscina naturale